Tag Archives: amador

GIRO D’ITALIA 2016 13^TAPPA

Pubblicato da Luca Cianflone il 21/05/2016

S’inizia a salire nella 13^ tappa, 170 km di salite e discese da Palmanova a Cividale, affrontando le dolomiti.
Bellissima tappa dolomitica, fuga partita dopo diversi tentativi, molti i corridori in testa, la squadra della Maglia Rosa ha controllato la fuga, nel tentativo di tenere Jungels un giorno di più in rosa.
La Etixx però non può tenere una tappa dura come questa, anche perchè si muovono le squadre dei Big.
Cunego e Visconti lottano in fuga per i punti dei traguardi montani, il corridore della Movistar cade ma si rialza continuando la sua giornata all’attacco che però lo porterà solo al secondo posto; il suo compagno di fuga, uno dei tanti, è però uno degli scalatori più forti in corsa, il basco Nieve, neo capitano della Sky dopo il ritiro di Landa.


Parlando della classifica generale, c’è stato il sorpasso di Amador ai danni della Maglia Rosa Jungels. Il corridore della Movistar è riuscito ad arrivare al traguardo insieme ai migliori, staccatosi in salita, ma ripresi in discesa; mentre il capitano della Etixx, nonostante la spinta della maglia di leader, non è riuscito a tenere il passo dei Big, difendendosi comunque con onore e grinta, aiutato una volta di più da Buongiorno.


Al traguardo dopo il bravissimo Nieve e Visconti è arrivato il nostro Nibali, prendendosi 4 secondi di abbuono, battendo, udite udite, Valverde in volata, subito dietro tutti gli altri leader, con Amador quindi, nuova Maglia Rosa.
Bene le due squadre dei favoriti, la Movistar ora ha la Maglia Rosa e dovrà assumersi le responsabilità che ne conseguono, soprattutto tenendo la fuga entro i limiti e nel contempo risparmiare la gamba in vista di possibili attacchi dei Big, Nibali su tutti.
Oggi pomeriggio si sale ancora, sarà una tappa epica ed emozionante, si preannuncia una doppia sfida, una per la vittoria di tappa ed una per la classifica generale, lo spettacolo è assicurato; i Big stanno bene ed anche le rispettive squadre, quando si ha la gamba si attacca ed oggi ci sarà molto spazio per farlo, l’Astana non si tirerà indietro…
Buon Giro d’Italia a tutti!